Ferrovia Decima - S. Giovanni in Persiceto (vecchia)

Scheda

Dati principali

Lunghezza: 8,175 km

Apertura: 1911

Chiusura: 1944

Ultimo gestore: Società Veneta

Elettrificazione: no

Scartamento: Ordinario

Stazioni e fermate: Decima, Barchessa, Locatello, S. Giovanni in Persiceto


Stato attuale

Le notevoli distruzioni belliche hanno lasciato poche vestigia della linea. E’ ancora possibile rintracciare solo brevi sezioni della sede ferroviaria nelle immediate vicinanze delle due stazioni terminali e fra Decima e Barchessa (~3 km).
Il fabbricato viaggiatori della stazione di Decima e il magazzino merci sono abbandonati. I pochi caselli sono generalmente in discreto stato ed abitati.

Mappa

legenda legenda legenda legenda legenda

Immagini

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Decima, in stato di abbandono (A. Giordano, 2015)

  • Ex-stazione di Decima, con la denominazione ancora parzialmente leggibile (A. Giordano, 2015)

  • Ex-stazione di Decima, in passato abitata da privati (M. Martelli, 2008)

  • Magazzino merci e piazzale della ex-stazione di Decima (M. Martelli, 2008)

  • Magazzino merci e piano caricatore della ex-stazione di Decima, in stato di abbandono (A. Giordano, 2015)

  • Magazzino merci della ex-stazione di Decima (A. Giordano, 2015)

  • Ex-casello in via S. Rocco a S. Matteo della Decima, ristrutturato ed abitato (A. Giordano, 2015)

  • Ex-casello, fatiscente e pericolante, all'intersezione con via Marmo a S. Matteo della Decima (A. Giordano, 2015)

  • Altra immagine del vecchio casello all'incrocio con via Marmo alla periferia di S. Matteo della Decima (A. Giordano, 2015)

  • Ex-casello fatiscente alla periferia di Decima (M. Martelli, 2008)

  • Ex-sedime utilizzato come strada campestre nei pressi di via Marmo alla periferia di S. Matteo della Decima (A. Giordano, 2015)

  • Tratto di ex-sedime riutilizzato come strada campestre tra Decima e Barchessa (M. Martelli, 2008)

  • Ponticello in ferro lungo un tratto di ex-sedime riutilizzato come strada campestre tra Decima e la fermata Barchessa (A. Giordano, 2015)

  • Tratto di ex-sedime utilizzato come strada campestre tra Decima e la fermata Barchessa, nei pressi di via Sparadella (A. Giordano, 2015)

  • Ex-sedime invaso dalla vegetazione spontanea nei pressi di via Sparadella, tra Decima e l'ex-fermata Barchessa (A. Giordano, 2015)

  • Tratto di ex-sedime inerbito tra Decima e Barchessa (M. Martelli, 2008)

  • Ex-sedime nei pressi della fermata di Locatello, in direzione Decima, utilizzato come strada campestre (F. Ramponi, 2017)

  • Ex-sedime nei pressi della fermata di Locatello (F. Ramponi, 2017)

  • Resti di un ponticello in ferro su un fosso di scolo nei pressi dell'ex-fermata di Locatello, sommerso dalla vegetazione spontanea (F. Ramponi, 2017)

  • Ex-fermata di Locatello, divenuta un'abitazione privata (F. Ramponi, 2017)

  • Ex-sedime abbandonato accanto alla zona industriale dell'ex-zuccherificio, non lontano dall'ex-fermata Locatello (A. Giordano, 2015)

  • Ex-sedime coperto da un filare di vegetazione spontanea tra l'ex-fermata Locatello e S. Giovanni in Persiceto (A. Giordano, 2015)

  • Ponticello sul canale Valbona, tra l'ex-fermata Locatello e S. Giovanni in Persiceto (A. Giordano, 2015)

  • Ex-casello all'intersezione con via Accatà a S. Giovanni in Persiceto, ristrutturato, ampliato ed adibito ad abitazione (A. Giordano, 2015)

  • Ex-sedime nei pressi di via Accatà a S. Giovanni in Persiceto (A. Giordano, 2015)

  • Ex-sedime che si perde nella campagna coltivata accanto a via Premuta a S. Giovanni in Persiceto, poco prima dell'ingresso in stazione (A. Giordano, 2015)

  • Ex-sedime ferroviario in leggero rilevato tra i campi coltivati nei pressi della stazione di S. Giovanni in Persiceto (F. Ramponi, 2017)

  • Rilevato ferroviario invaso dalla vegetazione spontanea in ingresso alla stazione di S. Giovanni in Persiceto (A. Giordano, 2015)

  • Stazione di San Giovanni in Persiceto: sulla destra il tracciato, ora asfaltato, della linea proveniente da Decima (M. Martelli, 2008)