Ferrovia Orte - Fabrica di Roma - Capranica Sutri - Civitavecchia

Scheda

Dati principali

Lunghezza: 85,687 km

Apertura: 1894-1929

Chiusura: 1961-1994

Ultimo gestore: Ferrovie dello Stato

Elettrificazione: 3000 V CC (da Aurelia a Civitavecchia)

Scartamento: Ordinario

Stazioni e fermate: Orte, Castel Bagnolo di Orte, Gallese-Bassanello, Corchiano, Fabrica di Roma, Caprarola, Ronciglione, Madonna del Piano, Capranica-Sutri, Barbarano Romano-Veiano, Bandita di Barbarano, Blera, Civitella Cesi, Le Pozze, Monteromano, Allumiere, Mole del Mignone, Aurelia, Civitavecchia


Stato attuale

Il tronco Orte-Capranica, dismesso nel 1994, è ancora armato ed efficiente, con le opere d’arte in discrete condizioni. Da Capranica a Fabrica la linea è usato come raccordo tra la rete FS e la linea Roma-Viterbo della Mt. I fabbricati delle ex-stazioni sono generalmente in buone condizioni e in alcuni casi abitati.
Il tronco Capranica-Civitavecchia, il cui ultimo tratto attivo tra Blera e Capranica è stato chiuso nel 1963 (dopo che nel 1961 una frana avvenuta nei pressi della galleria Cencelle aveva portato alla chiusura della restante parte di linea), è invece in stato di abbandono, con il binario presente solo negli ultimi 10 km prima di Civitavecchia, dove è usato (per circa 8 km) come raccordo merci per un deposito di automobili. I fabbricati sono in precarie condizioni ed alcuni sono fatiscenti. Questo tronco, a partire dal 1986, è stato più volte oggetto di lavori di ripristino iniziati ma mai terminati, che hanno visto il ripristino della sede ferroviaria, dei ponti e delle gallerie. In conseguenza di ciò, la sede ferroviaria è oggi visibile per l'intera estesa, ma percorribile solo a tratti a causa di cancelli e frane che ostruiscono il passaggio in più punti, della chiusura dell'imbocco lato Civitavecchia della galleria Casalone e della rigogliosa vegetazione cresciuta in più punti tra Mole del Mignone e Civitavecchia.

Mappa

legenda legenda legenda legenda legenda

Immagini

  • Stazione di Orte, tutt'oggi in esercizio, diramazione della linea dismessa per Civitavecchia (A. Stigliani, 2016)

  • Binario per Civitavecchia in uscita dalla stazione di Orte (A. Stigliani, 2016)

  • Passaggio a livello con la SP 150, nei pressi della stazione di Orte (A. Stigliani, 2016)

  • Ponte in muratura tra Orte e la fermata di Castel Bagnolo di Orte (A. Stigliani, 2016)

  • Altro ponte in muratura, nascosto dalla vegetazione, tra Orte e la fermata di Castel Bagnolo di Orte (A. Stigliani, 2016)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Gallese-Bassanello, in stato di abbandono (A. Stigliani, 2016)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Gallese-Bassanello, lato binari (A. Stigliani, 2016)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Gallese-Bassanello, con la denominazione ancora ben evidente (A. Stigliani, 2016)

  • Interno del fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Gallese-Bassanello (A. Stigliani, 2016)

  • Edificio dei cessi della ex-stazione di Gallese-Bassanello (A. Stigliani, 2016)

  • Magazzino merci della ex-stazione di Gallese-Bassanello, in stato di abbandono (A. Stigliani, 2016)

  • Binario abbandonato in corrispondenza della ex-stazione di Gallese-Bassanello (A. Stigliani, 2016)

  • Binario ancora in sito alla stazione di Gallese-Bassanello, in direzione Orte (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-casello al km 73+865, nei pressi della ex-stazione di Gallese-Bassanello, utilizzato come abitazione privata, (A. Stigliani, 2016)

  • Sedime ancora armato nei pressi della ex-stazione di Gallese-Bassanello (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-fermata di Corchiano (C. Testa, 2016)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-fermata di Corchiano, in discreto stato di conservazione (C. Testa, 2016)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-fermata di Corchiano, in discreto stato di conservazione (A. Stigliani, 2016)

  • Altra immagine del fabbricato viaggiatori della ex-fermata di Corchiano (A. Stigliani, 2016)

  • Piazzale esterno della ex-fermata di Corchiano (A. Stigliani, 2016)

  • Edificio dei cessi della ex-fermata di Corchiano, in stato di abbandono (A. Stigliani, 2016)

  • Binario nascosto tra l'erba in corrispondenza della ex-fermata di Corchiano, in direzione Orte (A. Stigliani, 2016)

  • Binario invaso dalla vegetazione spontanea, in direzione Orte, in corrispondenza dell'ex-fermata di Corchiano (C. Testa, 2016)

  • Binario in direzione Civitavecchia in corrispondenza della ex-fermata di Corchiano (C. Testa, 2016)

  • Binario in direzione Civitavecchia in corrispondenza della ex-fermata di Corchiano (A. Stigliani, 2016)

  • Sottopasso in muratura nei pressi della ex-fermata di Corchiano (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-stazione di Fabrica di Roma, in buono stato di conservazione (E. Amanati, 2011)

  • Binario inutilizzato e nascosto dalla vegetazione spontanea nei pressi dell'ex-stazione di Fabrica di Roma (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-casello al km 66+034, nei pressi dell'ex-stazione di Fabrica di Roma, divenuto un'abitazione privata (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-sedime ancora armato nei pressi di Fabrica di Roma (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-stazione di Caprarola, in stato di abbandono ma con il binario ancora efficiente (S. Moretti, 2006)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Caprarola, lato esterno (A. Stigliani, 2016)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Caprarola, lato binari, in discreto stato di conservazione (A. Stigliani, 2016)

  • Particolare del cartello indicatore della ex-stazione di Caprarola (A. Stigliani, 2016)

  • Edificio isolato dei cessi della ex-stazione di Caprarolo, in condizioni fatiscenti (A. Stigliani, 2016)

  • Magazzino merci della ex-stazione di Caprarola (S. Moretti, 2006)

  • Sedime ancora armato ma invaso dalla vegetazione infestante tra Caprarola e Ronciglione (A. Stigliani, 2016)

  • Sedime tra Caprarola e Ronciglione con il binario in buono stato e i resti del segnalamento (S. Moretti, 2006)

  • Binario tra Caprarola e Ronciglione (S. Moretti, 2006)

  • Maestoso ponte in ferro sul rio Vicano nei pressi di Ronciglione (S. Moretti, 2006)

  • Altra immagine del ponte in ferro sul rio Vicano (A. Stigliani, 2016)

  • Binario sopra il ponte del rio Vicano (S. Moretti, 2006)

  • Binario inutilizzato in corrispondenza del ponte in ferro sul rio Vicano, nei pressi di Ronciglione (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-passaggio a livello con via Cassia Cimina a Ronciglione (A. Stigliani, 2016)

  • Scambi oramai disabilitati della ex-stazione di Ronciglione (S. Moretti, 2006)

  • Fabbricato dei viaggiatori dell'ex-stazione di Ronciglione (S. Moretti, 2006)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Ronciglione, lato binari (A. Stigliani, 2016)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Ronciglione, lato strada (A. Stigliani, 2016)

  • Altra immagine del fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Ronciglione, in discreto stato di conservazione (A. Stigliani, 2016)

  • Particolare del fabbricato dell'ex-stazione di Ronciglione (S. Moretti, 2006)

  • Particolare di un ingresso dalla ex-stazione di Ronciglione, con il cartello recante il nome della stazione (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-magazzino merci con piano caricatore della stazione di Ronciglione (S. Moretti, 2006)

  • Piazzale binari della stazione di Ronciglione, con a sinistra il magazzino merci (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-deposito locomotive della stazione di Ronciglione, in stato di abbandono (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-stazione di Ronciglione in stato di abbandono (S. Moretti, 2006)

  • Ex-casello in stato di abbandono nei presso della stazione di Ronciglione (S. Moretti, 2006)

  • Resti di un passaggio a livello nei pressi di Ronciglione (C. Vitale, 2016)

  • Ex-fermata di Madonna del Piano, divenuta un'abitazione privata (A. Stigliani, 2016)

  • Altra immagine della ex-fermata di Madonna del Piano (A. Stigliani, 2016)

  • Binario abbandonato tra la fermata di Madonna del Piano e la stazione di Capranica-Sutri, in direzione Orte (C. Vitale, 2017)

  • Ex-passaggio a livello con una strada rurale tra la fermata di Madonna del Piano e la stazione di Capranica-Sutri (C. Vitale, 2017)

  • Binario abbandonato tra la fermata di Madonna del Piano e la stazione di Capranica-Sutri, in direzione Capranica (C. Vitale, 2017)

  • Stazione di Capranica-Sutri, lungo la linea Roma-Viterbo, punto di incrocio con la linea Orte-Civitavecchia (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-sedime, privato del binario, nei pressi della ex-stazione di Barbarano Romano-Veiano, in direzione Orte (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-stazione di Barbarano Romano-Veiano, parzialmente diroccata e avvolta dalla vegetazione spontanea (A. Buffa, 2005)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Barbarano Romano-Veiano, in condizioni fatiscenti (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-stazione di Barbarano Romano-Veiano, lato binari (A. Stigliani, 2016)

  • Particolare del fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Barbarano Romano-Veiano (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-fermata di Bandita di Barbarano, in condizioni fatiscenti (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-sedime nei pressi della stazione di Blera (C. Vitale, 2016)

  • Ex-sedime nei pressi della stazione di Blera (C. Vitale, 2016)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Blera, in condizioni fatiscenti (A. Stigliani, 2016)

  • Altra immagine del fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Blera (A. Stigliani, 2016)

  • Ex-sedime, divenuto un sentiero sterrato, in corrispondenza dell'ex-stazione di Blera (A. Stigliani, 2016)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Civitella Cesi (C. Vitale, 2017)

  • Ex-sedime nei pressi della stazione di Civitella Cesi, in direzione di Civitavecchia (C. Vitale, 2017)

  • Imbocco della galleria Caprareccia, tra la fermata Le Pozze e la stazione di Monteromano, lato Civitavecchia (C. Vitale, 2017)

  • Ex-stazione di Monteromano, abbandonata e in condizioni fatiscenti (L. Marziali, 2013)

  • Ponte sul fiume Mignone, formato da 2 travate in ferro e 6 arcate in muratura, nei pressi della stazione di Monteromano (C. Vitale, 2016)

  • Ponte sul fiume Mignone, nei pressi della stazione di Monteromano (C. Vitale, 2016)

  • Travate in ferro del ponte sul fiume Mignone (C. Vitale, 2016)

  • Altra immagine delle travate in ferro del ponte sul fiume Mignone, ormai disarmate (C. Vitale, 2016)

  • Parte in muratura del ponte sul fiume Mignone, nei pressi di Monteromano (C. Vitale, 2016)

  • Imbocco della galleria Casalone tra Monteromano e Allumiere, lato civitavecchia (C. Vitale, 2016)

  • Particolare dell'imbocco, lato Civitavecchia, della galleria Casalone, tra Monteromano e Allumiere (C. Vitale, 2016)

  • Ex-sedime invaso da acqua sorgiva nei pressi della galleria Casalone, lato Civitavecchia (C. Vitale, 2016)

  • Imbocco, lato Civitavecchia, della galleria Acqua Agra, nei pressi della stazione di Allumiere (C. Vitale, 2018)

  • Ex-stazione di Allumiere, in stato di abbandono, con l'ex-sedime divenuto una strada sterrata (E. Amanati, 2011)

  • Ex-stazione di Allumiere, in stato di abbandono (B. Imhotep De Paolis, 2016)

  • Un'altra immagine della ex-stazione di Allumiere (E. Amanati, 2011)

  • Particolare del fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Allumiere (C. Vitale, 2018)

  • Ex-sedime in uscita dalla stazione di Allumiere, in direzione Civitavecchia (C. Vitale, 2018)

  • Ex-sedime tra le stazioni di Allumiere e Mole del Mignone, riconoscibile come percorso sterrato (C. Vitale, 2018)

  • Ponte dell'Asco, sull'omonimo Fosso, tra le stazioni di Allumiere e Mole del Mignone (B. Imhotep De Paolis, 2015)

  • Altra immagine del Ponte dell'Asco, in ottimo stato di conservazione (B. Imhotep De Paolis, 2015)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Mole del Mignone, abbandonato e fatiscente (C. Vitale, 2018)