Ferrovia Ancona - Ancona Marittima

Scheda

Dati principali

Lunghezza: 1,720 km

Apertura: 1906

Chiusura: 2015

Ultimo gestore: Ferrovie dello Stato

Elettrificazione: 3000 V CC

Scartamento: Ordinario

Stazioni e fermate: Ancona, Ancona Marittima


Altre informazioni

Breve tratto del raccordo portuale di Ancona utilizzato anche per il servizio passeggeri, con treni diretti per Roma Termini e Rimini. Da Ancona Marittima si diramavano i raccordi merci per le banchine del molo nord del porto.
La stazione di Ancona Marittima sorgeva inizialmente più a nord ed era costituita da un fabbricato ad un solo piano, di stile non dissimile da quello degli adiacenti magazzini portuali​​. Distrutta dai bombardamenti del 1943-44, la piccola stazione fu sostituita da una semplice pensilina ricavata al piano terra dell'edificio che ospita, tra gli altri, la sede RAI di Ancona, che ha inglobato l'area su cui sorgeva la vecchia stazione; con i lavori di ammodernamento realizzati per il Giubileo del 2000 è stata costruita una nuova stazione di Ancona Marittima, spostata un po' più a sud.


Stato attuale

Linea armata e in discreto stato di conservazione, interrotta da una recinzione metallica all'uscita della stazione di Ancona.

Mappa

legenda legenda legenda legenda legenda

Immagini

  • Immagine storica della primitiva stazione di Ancona Marittima (A. Stigliani, 2016)

  • Fascio binari in uscita dalla stazione di Ancona, in direzione sud. A sinistra il fascio binari per Ancona Marittima e il molo nord del porto (A. Stigliani, 2016)

  • Fascio di binari in uscita dalla stazione di Ancona in direzione del porto e di Ancona Marittima (A. Stigliani, 2016)

  • Estremità del fascio binari di Ancona, da cui si diparte la linea a singolo binario per Ancona Marittima (A. Stigliani, 2016)

  • Binario per Ancona Marittima in uscita dal fascio binari di Ancona, dove sono in sosta alcuni rotabili (A. Stigliani, 2016)

  • Vecchio binario per Ancona Marittima, interrotto da un paraurti. Si noti il semaforo ancora acceso (A. Stigliani, 2016)

  • Breve tratto del binario per Ancona Marittima asportato dopo la chiusura della linea (A. Stigliani, 2016)

  • Recinzione costruita lungo il binario per Ancona Marittima nei pressi del PL 0+824 dopo la soppressione della linea (U. Polizio, 2016)

  • Passaggio a livello al km 0+824 con la banchina Nazario Sauro (A. Stigliani, 2016)

  • Binario abbandonato tra il PL 0+824 e il PL 1+064 (U. Polizio, 2016)

  • Binario abbandonato attorno alla Mole Vanvitelliana (A. Stigliani, 2016)

  • Altra immagine del binario inutilizzato accanto alla Mole Vanvitelliana (A. Stigliani, 2016)

  • Linea abbandonata nei pressi del passaggio a livello al km 1+064 (U. Polizio, 2016)

  • Passaggio a livello al km 1+064, di fronte all'ingresso della Mole Vanvitelliana (A. Stigliani, 2016)

  • Passaggio a livello al km 1+064, nei pressi dell'ingresso pedonale alla Mole Vanvitelliana (U. Polizio, 2016)

  • Binario per Ancona Marittima ai piedi di Porta Pia (A. Stigliani, 2016)

  • Binario abbandonato accando alle banchine del porto commerciale (A. Stigliani, 2016)

  • Scambio di ingresso nella stazione di Ancona Marittima, nelle vicinanze del passaggio a livello all'ingresso della dogana (A. Stigliani, 2016)

  • Fascio binari della stazione di Ancona Marittima, ormai inutilizzato (A. Stigliani, 2016)

  • Altra immagine del fascio binari della ex-stazione di Ancona Marittima (U. Polizio, 2016)

  • Pensilina e binari della stazione di Ancona Marittima (A. Stigliani, 2016)

  • Pensilina della stazione di Ancona Marittima (U. Polizio, 2016)

  • Stazione di Ancona Marittima (A. Stigliani, 2016)

  • Altra immagine della stazione di Ancona Marittima (U. Polizio, 2016)

  • Cartello indicatore della stazione di Ancona Marittima (A. Stigliani, 2016)

  • Tabellone partenze di Ancona Marittima, ancora acceso ma senza indicazione di alcun treno (A. Stigliani, 2016)

  • Vista, in direzione Ancona, della stazione di Ancona Marittima (A. Stigliani, 2016)

  • L'ampio fascio binari della ex-stazione di Ancona Marittima (U. Polizio, 2016)

  • Estremità del fascio binari della stazione di Ancona Marittima; il binario di sinistra proseguiva verso le banchine del molo nord (A. Stigliani, 2016)

  • Blocchi di cemento al termine dei binari della stazione di Ancona Marittima (U. Polizio, 2016)

  • Vecchio binario, coperto dall'asfalto, che proseguiva verso l'originaria stazione di Ancona Marittima, costituita dalla pensilina che si vede sullo sfondo (A. Stigliani, 2016)

  • Vecchio binario ormai inutilizzato all'interno del porto turistico, oltre la stazione di Ancona Marittima (A. Stigliani, 2016)

Video