Variante di tracciato S. Angelo in Formis (vecchia) - Caiazzo - Villa Ortensia (vecchia)

Scheda

Dati principali

Lunghezza: 19,271 km

Apertura: 1913-1914

Chiusura: 1943

Linea interessata: S. Maria Capua Vetere - Piedimonte Matese

Ultimo gestore: Compagnie des Chemins de Fer du Midi de l'Italie

Elettrificazione: no

Scartamento: 950 mm

Stazioni e fermate: S. Angelo in Formis (vecchia), Triflisco (vecchia), Pontelatone (vecchia), Piana di Caiazzo, Caiazzo, Cameralunga, Villa Ortensia


Altre informazioni

Tratto intermedio dell'originaria linea S. Maria Capua Vetere - Piedimonte Matese distrutto durante la seconda guerra mondiale e ricostruito a scartamento ordinario su un nuovo tracciato, attivato il 05/04/1963.


Stato attuale

Poche le tracce superstiti della vecchia linea. La sede ferroviaria è rintracciabile solo a tratti, visibili in particolare tra Trifilisco (vecchia) e Pontelatone (vecchia) e tra Piana di Caiazzo e Caiazzo; nei restanti tratti si perde tra la campagna coltivata. Distrutto anche il ponte sul Fiume Volturno nei pressi della fermata di Trifilisco.
Ancora visibili e spesso abitati i fabbricati di molte ex-stazioni e fermate.

Mappa

legenda legenda legenda legenda legenda

Immagini

  • Ex-stazione di S. Angelo in Formis, accanto a quella attuale, in carente stato di conservazione (A. Stigliani, 2015)

  • Vecchia stazione di Pontelatone (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-sedime, perso tra la campagna coltivata, tra le ex-stazioni di Pontelatone e Piana di Caiazzo (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-sedime tra Piana di Caiazzo e Caiazzo, riutilizzato come strada rurale/forestale (A. Stigliani, 2015)

  • Stazione di Caiazzo, in comune tra vecchia e nuova linea (A. Stigliani, 2015)

  • Tratto di sede ferroviaria tra Caiazzo e l'ex-fermata di Cameralunga, utilizzato come parcheggio (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-fermata di Cameralunga, in stato di abbandono (A. Stigliani, 2015)

  • Vecchio sedime nei pressi dell'ex-fermata di Villa Ortensia (A. Stigliani, 2015)

  • Breve tratto del vecchio sedime utilizzato come strada per l'accesso ad alcune abitazioni (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-fermata di Villa Ortensia, ristrutturata ed abitata (A. Stigliani, 2015)