Ferrovia Dittaino - Leonforte

Scheda

Dati principali

Lunghezza: 14,71 km

Apertura: 1918-1923

Chiusura: 1959

Ultimo gestore: Ferrovie dello Stato

Elettrificazione: no

Scartamento: 950 mm

Stazioni e fermate: Dittaino, Cavalcatore, Assoro, Leonforte


Stato attuale

La sede ferroviaria, non più armata, è rintracciabile per quasi l’intera estensione come strada campestre. In alcuni tratti si perde nei campi coltivati. In buono stato le numerose gallerie e i viadotti, più frequenti avvicinandosi a Leonforte. L’ex-stazione di Leonforte è abitata, mentre quella di Assoro è stata demolita. L’ex-fermata di Cavalcatore è invece abbandonata e fatiscente.

Mappa

legenda legenda legenda legenda legenda

Immagini

  • Ex-deposito locomotive delle linee a scartamento ridotto alla stazione di Dittaino (R. Russo, 2009)

  • Sovrappasso sulla ferrovia Catania-Palermo e su una strada provinciale tra Dittaino e Cavalcatore (R. Russo, 2011)

  • Tratto di ex-sedime ancora evidente nella campagna tra Dittaino e l'ex-fermata di Cavalcatore; molti tratti sono stati inglobati nei campi coltivati (G. Senes, 2004)

  • Ex-fermata di Cavalcatore, utilizzata per il ricovero del bestiame (G. Senes, 2004)

  • Tratto di ex-sedime in trincea all'uscita della I galleria dopo Cavalcatore (R. Russo, 2011)

  • Vista panoramica sull'ex-sedime, oggi utilizzato come strada campestre, tra Cavalcatore e Assoro (R. Russo, 2011)

  • Ex-sedime nel tratto a cremagliera tra Cavalcatore e Assoro, con uno spettacolare susseguirsi di tornanti, gallerie e viadotti (R. Russo, 2011)

  • Ardito tornante lungo il versante del monte Zimbalio tra l'ex-fermata di Cavalcatore e Assoro (G. Senes, 2004)

  • Alcune delle numerose opere d'arte presenti nel tratto Cavalcatore-Assoro (A. Toccolini, 2004)

  • Panorama sulla piana di Dittaino dall'ex-sedime nelle vicinanze di Assoro (R. Russo, 2011)

  • Portale dell'ultima galleria prima di Assoro, al termine della salita sul monte Zimbalio (R. Russo, 2011)

  • Maestoso viadotto in curva tra Assoro e Leonforte (G. Senes, 2004)

  • Ex-viadotto in muratura tra Assoro e Leonforte (R. Russo, 2009)

  • Ex-sedime utilizzato come strada campestre tra Assoro e Leonforte (G. Senes, 2004)

  • Ex-sedime tra Assoro e Leonforte, utilizzato come strada rurale (R. Russo, 2011)

  • Ex-stazione di Leonforte, utilizzata per attività sociali (G. Senes, 2004)