Ferrovia Vibo Valentia - Mileto

Scheda

Dati principali

Lunghezza: 27,881 km

Apertura: 1917-1923

Chiusura: 1951-1966

Ultimo gestore: Ferrovie Calabro Lucane

Elettrificazione: no

Scartamento: 950 mm

Stazioni e fermate: Vibo Valentia, Pizzo Calabro, Longobardi, Vibo Valentia Città, Vena, Jonadi-Cessaniti, S. Costantino Calabro, Mileto


Stato attuale

Informazione non disponibile.

Mappa

legenda legenda legenda legenda legenda

Immagini

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Vibo Valentia, in località Marina (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-stazione di Pizzo Calabro, riutilizzata come abitazione (A. Stigliani, 2015)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Pizzo Calabro (A. Stigliani, 2015)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Pizzo Calabro, divenuto un'abitazione privata (A. Stigliani, 2015)

  • Ponticello lungo l'ex-sedime trasformato in strada tra la fermata Longobardi e Vibo Valentia (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-sedime divenuto una strada ordinaria tra l'ex-fermata Longobardi e la stazione di Vibo Valentia Città (A. Stigliani, 2015)

  • Altra immagine dell'ex-sedime trasformato in strada ordinaria nelle vicinanze di Vibo Valentia (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-sedime trasformato in strada comunale nei pressi dell'abitato di Vibo Valentia (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-casello al km 14+449 nei pressi dell'abitato di Vibo Valentia (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-casello al km 14+449 nei pressi della stazione di Vibo Valentia Città, divenuto un'abitazione privata (A. Stigliani, 2015)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Vibo Valentia Città, divenuta sede della Polizia Municipale (A. Stigliani, 2015)

  • Facciata, lato strada, della ex-stazione di Vibo Valentia Città (A. Stigliani, 2015)

  • Magazzino merci della ex-stazione di Vibo Valentia Città (A. Stigliani, 2015)

  • Imbocco della galleria con cui la ferrovia sottopassava l'abitato di Vibo Valentia, riutilizzata come strada (A. Stigliani, 2015)

  • Tratto del vecchio sedime in stato di abbandono tra Vibo Valentia Città e l'ex-fermata Vena (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-casello nei pressi della fermata di Vena, trasformato in abitazione (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-stazione di Jonadi-Cessaniti (A. Stigliani, 2015)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Jonadi-Cessaniti, divenuta sede municipale (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-sedime in corrispondenza della stazione di Jonadi-Cessaniti, trasformato in strada comunale (A. Stigliani, 2015)

  • Rilevato ferroviario ancora riconoscibile tra i campi nelle vicinanze dell'ex-stazione di Jonadi-Cessaniti (A. Stigliani, 2015)

  • Viadotto sul fosso Cacariaci, tra le stazioni di Jonadi-Cessaniti e S. Costantino Calabro (A. Stigliani, 2015)

  • Altra immagine del viadotto sul fosso Cacariaci (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-sedime tra Jonadi-Cessaniti e S. Costantino Calabro, utilizzato come strada rurale (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-casello recentemente ristrutturato, tra le stazioni di Jonadi-Cessaniti e S. Costantino Calabro (A. Stigliani, 2015)

  • Sottopasso stradale nelle vicinanze dell'ex-stazione di S. Costantino Calabro (A. Stigliani, 2015)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di S. Costantino Calabro, adibita a sede municipale (A. Stigliani, 2015)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di S. Costantino Calabro, in buono stato di conservazione (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-casello alla periferia di S. Costantino Calabro, divenuto in abitazione civile (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-sedime trasformato in strada asfaltata alla periferia di S. Costantino Calabro (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-sedime tra S. Costantino Calabro e Mileto, riutilizzato come strada campestre (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-sedime accanto alla S.S. 18, nelle vicinanze di Mileto (A. Stigliani, 2015)

  • Ex-stazione di Mileto, in stato di abbandono (A. Stigliani, 2015)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Mileto (A. Stigliani, 2015)

  • Vecchia locomotiva delle FCL, monumentata di fronte alla ex-stazione di Mileto (A. Stigliani, 2015)

  • Altra immagine della locomotiva a vapore monumentata di fronte alla vecchia stazione di Mileto (A. Stigliani, 2015)