Ferrovia Rimini - Coriano Cerasolo - S. Marino (RSM)

Scheda

Dati principali

Lunghezza: 32,040 km

Apertura: 1932

Chiusura: 1944

Ultimo gestore: Società Veneto Emiliana di Ferrovie e Tranvie

Elettrificazione: 3000 V CC

Scartamento: 950 mm

Stazioni e fermate: Rimini Stato, Rimini Marina, Coriano-Cerasolo, Dogana, Serravalle, Domagnano-Montelupo, Valdragone, Borgo Maggiore, S. Marino


Altre informazioni

Il tratto in territorio italiano, dalla stazione di Rimini al ponte sul torrente Ausa (detto Ponte Confine) al km 19,540 (le progressive chilometriche avevano inizio dalla stazione di S. Marino), presentava un'estensione di 12,230 km.


Stato attuale

Molto poche le tracce della linea ancora visibili, in quanto molti tratti sono stati cancellati in seguito alla realizzazione della superstrada Rimini-San Marino che ha tagliato in più punti la ferrovia. La stazione di San Marino e la stazione di Borgo Maggiore sono state demolite per far posto a parcheggi auto, mentre i fabbricati delle altre stazioni e fermate sono ancora esistenti; quelli ricadenti nel territorio di S. Marino sono ben conservati e generalmente usati come abitazioni, quelli ricadenti nel territorio italiano sono abbandonati.
Nell'estate 2012, circa 800 m di binario in prossimità della stazione terminale di S. Marino sono stati ripristinati a scopo turistico, con servizio effettuato mediante la restaurata elettromotrice AB-03.

Mappa

legenda legenda legenda legenda legenda

Immagini

  • Cartolina d'epoca del tracciato ferroviario ai piedi del monte Titano (archivio P. A. Marchese)

  • Treno impegnato nella salita al borgo di S. Marino in una cartolina d'epoca (archivio P. A. Marchese)

  • Immagine storica della stazione di S. Marino (archivio P. A. Marchese)

  • Fabbricato viaggiatori della stazione di S. Marino, oggi demolito (archivio P. A. Marchese)

  • Viadotto nei pressi di Valdragone, recentemente sistemato e utilizzato per l'esposizione di un'elettromotrice della ex-ferrovia (R. Rovelli, 2010)

  • Elettromotrice della ex-ferrovia, restaurata ed esposta su un viadotto a Valdragone (R. Rovelli, 2010)

  • Ex-sedime completamente inerbito nei pressi di Valdragone (R. Rovelli, 2010)

  • Resti della palificazione a Valdragone (R. Rovelli, 2010)

  • Portale di accesso di una galleria abbandonata e pericolante tra Valdragone e Borgo Maggiore (E. Botta, 2010)

  • Interno della galleria Montale, nei pressi della stazione di S. Marino, al cui interno è stato ripristinato un breve tratto del binario (M. Martelli, 2015)

  • Elettromotrice AB 03, recentemente restaurata, all'imbocco lato S. Marino della galleria Montale (M. Martelli, 2015)

Video