Ferrovia Voghera (FAA) - Varzi

Scheda

Dati principali

Lunghezza: 32,367 km

Apertura: 1931

Chiusura: 1966

Ultimo gestore: Società Ferrovie Adriatico-Appennino

Elettrificazione: 3000 V CC

Scartamento: Ordinario

Stazioni e fermate: Voghera (FAA), Voghera Merci, Torrazza Coste, Codevilla, Retorbido, Rivanazzano, Salice Terme, Godiasco, S. Desiderio, Pozzol-Groppo-Costiola, Cecima, Ponte Nizza, S. Ponzo Semola, Bagnaria, Ponte Crenna, Varzi


Stato attuale

La sede ferroviaria, priva di armamento ma con qualche cenno di palificazione, è generalmente evidente e riconoscibile per l'intero tracciato, seppur frequentemente invasa dalla vegetazione spontanea e privatizzata in qualche breve tratto. Tra Voghera e Retorbido, attorno all'abitato di Godiasco e nei pressi di Ponte Nizza, l'ex-sedime è stato convertito in un percorso ciclo-pedonale. I fabbricati di servizio sono andati incontro a diversi destini: le ex-stazioni di Retorbido, Rivanazzano e Salice Terme sono state ristrutturate ed adibite ad altri usi, quella di Ponte Nizza (seppur riutilizzata) è in pessimo stato, l'ex-stazione di Codevilla è abbandonata, mentre quelle di Godiasco, Bagnaria e Varzi sono state demolite.Le ex-stazioni di Voghera e Voghera Merci sono utilizzate come deposito delle autocorriere. Gli ex-caselli sono generalmente abbandonati o scomparsi.

Mappa

legenda legenda legenda legenda legenda

Immagini

  • Stazione di Codevilla in una cartolina d'epoca (Fonte: archivio P.A. Marchese)

  • Immagine storica della stazione di Retorbido (Fonte: archivio P.A. Marchese)

  • Stazione di Salice Terme ai tempi dell'esercizio ferroviario (Fonte: archivio P.A. Marchese)

  • Stazione di Godiasco in una cartolina d'epoca (Fonte: archivio P.A. Marchese)

  • Cartolina storica della stazione di Godiasco ai tempi dell'esercizio ferroviario (archivio P. A. Marchese)

  • Immagine storica della stazione di Varzi ai tempi dell'esercizio (Fonte: archivio P.A. Marchese)

  • Cartolina storica della stazione di Varzi (Fonte: archivio P. A. Marchese)

  • Viadotto sul fiume Staffora alle porte di Voghera, in discreto stato di conservazione (M. Giani, 2011)

  • Ex-sedime abbandonato nella campagna attorno a Voghera (R. Rovelli, 2008)

  • Ex-stazione di Codevilla, in stato di abbandono (E. Botta, 2008)

  • Ex-stazione di Codevilla, in fase di ristrutturazione (C. Sacaan, 2015)

  • Altra immagine della ex-stazione di Codevilla, in fase di ristrutturazione (C. Sacaan, 2015)

  • Cippo della ex-ferrovia (E. Botta, 2009)

  • Ex-casello in stato di abbandono lungo il percorso ciclo-pedonale realizzato sull'ex-sedime tra Codevilla e Retorbido (E. Botta, 2009)

  • Ex-sedime trasformato in percorso ciclopedonale tra Codevilla e Retorbido (E. Botta, 2008)

  • Casello abbandonato nei pressi di Retorbido (R. Rovelli, 2008)

  • Ex-casello nei pressi di Retorbido recentemente ristrutturato (E. Botta, 2009)

  • Ex-sedime abbandonato tra Retorbido e Rivanazzano (R. Rovelli, 2008)

  • Piccolo ponte della ex-ferrovia sopra una strada locale tra Retorbido e Rivanazzano (E. Botta, 2009)

  • Ex-stazione di Rivanazzano, oggi recuperata (R. Rovelli, 2008)

  • Ex-stazione di Salice Terme, trasformata in ristorante con annessa bottega (E. Botta, 2008)

  • Ex-sedime nell'abitato di Godiasco, trasformato in percorso ciclopedonale (E. Botta, 2008)

  • Tratto di ex-sedime utilizzato come sentiero tra Godiasco e Ponte Nizza (E.Botta, 2008)

  • Ex-stazione di Ponte Nizza (R. Rovelli, 2006)

  • Tratto di ex-sedime recuperato come percorso ciclopedonale nei pressi di Ponte Nizza (R. Rovelli, 2006)

  • Ex-sedime tra Bagnaria e Varzi, utilizzato come strada campestre (E. Botta, 2008)

  • Ex-fermata di Ponte Crenna, in stato di abbandono (A. Negro, 2009)

Video