Ferrovia Cervignano del Friuli - Pontile per Grado

Scheda

Dati principali

Lunghezza: 12,326 km

Apertura: 1910

Chiusura: 1937

Ultimo gestore: Ferrovie dello Stato

Elettrificazione: no

Scartamento: Ordinario

Stazioni e fermate: Cervignano del Friuli, Terzo d'Aquileia, Aquileia, Belvedere, Pontile per Grado


Altre informazioni

La linea fu soppressa il 01/07/1937 ma fu poi riattivata per un breve periodo durante la seconda guerra mondiale.
Tra gli eventi da ricordare, la partenza dalla stazione di Aquileia, il 29 ottobre 1921, della salma del Milite Ignoto, che dopo un lungo viaggio per l'Italia è stata tumulata nell'Altare della Patria a Roma.


Stato attuale

La linea, che costeggia da vicino la S.S. 352, è facilmente rintracciabile, anche se il binario è stato quasi ovunque rimosso. Da Cervignano a Terzo di Aquileia l'ex-sedime è invaso dalla vegetazione spontanea, mentre da Terzo di Aquileia a Pontile per Grado è stato trasformato in un percorso ciclo-pedonale.
L'ex-stazione di Aquileia ospita un bar, mentre quelle di Terzo d'Aquileia e Belvedere sono abbandonate.

Mappa

legenda legenda legenda legenda legenda

Immagini

  • Ex-sedime in stato di abbandono tra Cervignano e Aquileia, accanto alla S.S. 352, con un fascio di rotaie abbandonate sul posto (G. Altavilla, 2009)

  • Vegetazione arborea cresciuta tra le rotaie nei pressi di Terzo d'Aquileia (F. Tarlao, 2014)

  • Ex-stazione di Terzo d'Aquileia, abbandonata e fatiscente (A. Dott, 2016)

  • Ex-stazione di Terzo d'Aquileia, in stato di abbandono (F. Tarlao, 2014)

  • Ex-sedime trasformato in pista ciclopedonale all'incrocio con via Gemina, nei pressi di Aquileia, con resti di rotaie che riaffiorano dall'asfalto (L. Fabbri, 2012)

  • Rotaie che emergono dal terreno nei pressi di Aquileia (L. Fabbri, 2012)

  • Fabbricato viaggiatori della ex-stazione di Aquileia (A. Dott, 2016)

  • Altra immagine dell'ex-stazione di Aquileia (A. Dott, 2016)

  • Ex-sedime tra Aquileia e Belvedere, recentemente trasformato in pista ciclabile con fondo sterrato (L. Baldo, 2010)

  • Ex-sedime con la massicciata ancora evidente e resti di rotaie tra Aquileia e Belvedere (G. Altavilla, 2009)

  • Ex-sedime convertito in pista ciclo-pedonale nei pressi di Belvedere (F. Tarlao, 2014)

  • Fabbricato viaggiatori dell'ex-stazione di Belvedere, in evidente stato di degrado (A. Dott, 2016)

  • Ex-stazione di Belvedere, in stato di abbandono (G. Altavilla, 2009)